Caciotte ardenti: un antipasto prelibato

Alcune volte potrebbe capitare di essere stanchi per cucinare qualcosa di complesso e quindi voler preparare un piatto veloce, ma al tempo stesso stuzzichevole e gustoso. Fortunatamente, la gastronomia italiana aiuta tantissimo in questo senso ed offre una serie di soluzioni per ogni esigenza. Tra le numerose ricette disponibili, si potrebbe realizzare quella delle Caciotte Ardenti, un antipasto davvero prelibato per un pranzo oppure una cena veloce e stuzzicante dell’ultimo minuto.

Un formaggio come la caciotta, disponibile come vedremo in tante versioni, rappresenta un alimento davvero versatile, che può essere abbinato a molti ingredienti: dalle diverse varietà di verdure alle uova, passando poi per la carne o il pesce, fino ad arrivare poi alla farcitura di pizze, panini, piadine e perfino torte salate. In questo caso, uniremo una tradizionale caciotta mista La Pecorella con una preziosa delizia, il tartufo, per ottenere un piatto particolare e saporito, che colpisce i commensali per il gusto deciso e originale.

Preparazione ed ingredienti delle caciotte ardenti

Come accennato, questa ricetta risulta davvero semplice e veloce da preparare, infatti i tempi di realizzazione complessivi sono di 20 minuti e può essere fatta da chiunque, anche coloro che non hanno esperienza in cucina e con i fornelli. Gli ingredienti utilizzati sono per preparati per due persone. Il costo di tale ricetta è medio, in quanto si utilizza un ingrediente particolare e appunto costoso come il tartufo. Per coloro che volessero abbinare alle caciotte ardenti un vino, si consiglia un buon Nebbiolo d’Alba DOC. Un pasto quindi tutto all’insegna della cucina piemontese, tra tartufo e vino.

Ingredienti:

  • Caciotta, 500 grammi;
  • Tartufo nero, sale e pepe, quanto basta;

Preparazione:

Innanzitutto, si tagli la caciotta a fette ben grandi e spesse e si pongano su una bistecchiera ben calda, si cuociano da entrambi le parti per un paio di minuti, una volta iniziate a dorarsi o comunque ad ammorbidirsi lievemente, si tolgano dal fuoco e si mettano poi in un contenitore o un piatto. Vi si aggiunga il sale, il pepe e poi delle lamelle sottili di tartufo, precedentemente preparate. A questo punto il piatto è pronto per essere servito a tavola ed essere gustato ancora caldo e profumato dagli ospiti.

Alcune possibili varianti

In questa ricetta si è utilizzata una caciotta mista La Pecorella, tuttavia si potrebbe variare leggermente il sapore finale utilizzando altre tipologie di caciotta. Per ottenere un aroma affine al tartufo, si potrebbe usare la caciotta di pecora Tartufetta oppure, per fornire un gusto più deciso e piccante, allora l’ideale sarebbe l’uso della caciotta di pecora al peperoncino. Andrebbero comunque benissimo anche la caciotta di mucca Vaccarella oppure la caciotta mista Senella per poter variare lievemente i gusti della pietanza.

Tuttavia, questa ricetta versatile si presta a tantissime altre varianti stuzzicanti. Infatti, le fette di caciotta potrebbero essere cotte su una bistecchiera o una tradizionale piastra assieme a dei pezzi di salsiccia e qualche verdura tagliata in modo sottile. Una volta che il formaggio inizi ad ammorbidirsi, si tolga il tutto e si ponga su dei piatti. Successivamente si aggiunga un goccio d’olio e una spolverata di pepe. Tale versione risulta davvero gustosa, grazie alla combinazione di verdure, caciotta e salsiccia.

Altra ottima variante è quella che vede queste fette di formaggio fritte e croccanti. Si tagli la caciotta a fette non molto sottili, poi si passino queste nell’uovo sbattuto e nel pangrattato e, successivamente, si friggano in una padella con dell’olio. Una volta conclusa la frittura, si pongano queste fette di caciotta su un piatto (facendole raffreddare solo per qualche minuto) e si servano a tavola, in modo da assaporarne il gusto quando ancora calde, ma non bollenti.

Un altro ottimo abbinamento per questo formaggio è quello con dei pomodori grigliati ed aromatizzati con svariate erbe. Come si può vedere, questa pietanza ed in particolare la caciotta è un genere di formaggio che si può affiancare a tantissimi altri alimenti o può essere preparato in molteplici modi, secondo gusti o esigenze personali. Basta avere soltanto un po’ di fantasia ed originalità, per creare piatti sfiziosi e prelibati, adatti a ogni genere di pranzo o cena, in compagnia di amici o familiari. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.