Formaggi e salute: i recenti studi

Potrà suonare strano ma arrivano ottime notizie per gli amanti dei formaggi, un recentissimo studio targato Australia afferma che chi segue una dieta ricca di latticini ha il 25% in meno di possibilità di sviluppare problemi cardiaci.
Si tratta dunque di una ricerca e di una pubblicazione che va in pieno contrasto con gli studi relativi a quanto il latte ed il formaggio, in quanto ricchi di colesterolo, fossero un rischio per la salute cardiovascolare.
Il nuovo studio svolto su campione ampio, mostra l’altro lato della medaglia, facendo emergere il ruolo protettivo che i latticini hanno nei confronti del cuore oltre che la loro minore quantità di conservanti, l’assenza di zuccheri e sale aggiunti e la presenza delle preziose vitamine del gruppo B, compresa la B12 che permette al nostro sistema nervoso di rimanere in salute, tutte caratteristiche che ad oggi vengono ricercate sempre di più dai consumatori.

Scegliere sempre latticini di qualità


Naturalmente è essenziale scegliere latticini di qualità per un impatto sulla nostra salute positivo al 100%, evitando dunque di assumere latticini non sani, a dimostrazione del fatto che il contenuto in grassi di un alimento c’entra ben poco: anche i cibi poveri in grassi se non sani possono costituire un grave rischio per la nostra salute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.