Rotolo di patate con prosciutto cotto e caciotta: ecco come si prepara

Se si è alla ricerca di una ricetta originale per un antipasto particolare e gustoso o anche di un contorno prelibato per ogni genere di ospite ed occasione, un bel rotolo di patate con prosciutto cotto e caciotta rappresenta una soluzione ideale. Infatti, questo piatto risulta facile e veloce da preparare, adatto alle feste tradizionali o anche per un semplice buffet. Gli ingredienti poi si possono variare in base alle proprie esigenze o gusti personali e questa pietanza, inoltre, si addice sia ai grandi che ai bambini.

Nella ricetta si è adoperata una caciotta mista La Pecorella, tuttavia è possibile utilizzare qualsiasi altro tipo di caciotta, come la caciotta di pecora o di mucca, o, ancora, anche una scamorza. In generale, comunque, il rotolo di patate è ottimo da degustare sia tiepido che freddo. In quest’ultimo caso, si scelgano dei formaggi che non perdano consistenza se cotti e raffreddati, come ad esempio del formaggio spalmabile o della ricotta mista con panna La Pecorella, a cui abbinare poi dei salumi prelibati. Scopriamo adesso la ricetta.

Ingredienti e preparazione del rotolo di patate con prosciutto cotto e caciotta

Per quanto concerne la realizzazione di tale piatto, questa risulta particolarmente facile e quindi adatta anche a quelle persone che non abbiano molta esperienza in cucina. Il tempo necessario alla preparazione è di circa un’ora e gli ingredienti utilizzati sono per 6 persone. Il costo di essi è poi relativamente basso. Le calorie complessive fornite da questa pietanza sono circa 270 Kcalorie. Andiamo a vedere come si realizza questa deliziosa prelibatezza adatta a pranzi o cene, in famiglia o con amici.

Ingredienti:

  • Caciotta mista, 150 grammi;
  • Prosciutto cotto, 150 grammi;
  • Parmigiano Reggiano grattugiato, 100 grammi;
  • Patate medie, 5 unità;
  • Uova, 1 unità
  • Sale fino, noce moscata grattugiata, olio extravergine d’oliva, quanto basta;

Innanzitutto, si lessino le patate con la buccia, in acqua lievemente salata. Una volta che queste siano divenute tenere, si sbuccino e si schiaccino ancora calde. A questo punto si metta la purea di patate ottenuta in una ciotola e vi si aggiungano l’uovo, un po’ di sale, la noce moscata, il parmigiano reggiano grattugiato e due cucchiai di olio. Si mescoli il tutto con le mani, fino ad avere un impasto che sia sodo e compatto. Nel caso quest’ultimo fosse eccessivamente morbido, si aggiungano uno o due cucchiai di farina.

Si versi adesso il composto tra due fogli di carta da forno e si spiani con l’utilizzo di un mattarello, poi vi si pongano sopra la caciotta grattugiata e le fettine di prosciutto cotto. Dopo che sia stata ricoperta la superficie del composto con queste ultime, con l’aiuto della carta da forno si arrotoli l’impasto. Poi, si aggiustino e si chiudano i lati del rotolo con l’aiuto delle mani e poi si spennelli il tutto con giusto un filo di olio. Si richiuda adesso la carta da forno, in modo da ottenere un cartoccio a forma di caramella.

A questo punto non resta che inserire il cartoccio in una teglia, da cuocere in un forno preriscaldato a 200°C, per circa un trenta minuti. Trascorso tale periodo di tempo, una volta sfornato, si lasci intiepidire il cartoccio e successivamente si affetti. Ora è possibile presentare in tavola questa pietanza e farla degustare ai propri ospiti, siano essi adulti che bambini. 

Suggerimenti utili per variare la ricetta originale

Come abbiamo accennato in precedenza, è possibile apportare modifiche alla ricetta originale del rotolo di patate con prosciutto cotto e caciotta. Per quanto concerne i formaggi, se ne possono utilizzare diversi, magari quelli maggiormente adoperati in casa o quelli più apprezzati dai bambini. Fondamentale è sceglierne, nel caso, una tipologia che si adatti alla cottura e che non perda consistenza successivamente, quando si raffreddi il rotolo. A disposizione ve ne sono tante varietà e con sapori differenti.

Un’ulteriore variazione al piatto originale è possibile apportarla con l’uso di altri tipi di salumi o affettati. Anziché il cotto, si potrebbe utilizzare ad esempio il prosciutto crudo o del delizioso speck. Quest’ultimo contribuisce a dare un sapore più intenso e particolare al rotolo di patate. Per gli amanti della mortadella, invece, si potrebbe inserire tale affettato nella ricetta oppure delle fettine di salame. Si possono utilizzare quindi diversi ingredienti per dare un tocco originale e soprattutto personale a questa pietanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.