Tutela prodotti Dop e Igp: scopri tutto sull’ accordo tra Amazon e autorità italiane

L’Italia è recentemente divenuta il primo Paese al mondo a firmare un memorandum d’intesa col colosso del commercio online Amazon, per la protezione dei propri marchi d’origine, tutelando così sia i consumatori che procedono ad acquisti su internet attraverso tale piattaforma e sia le imprese italiane del settore, prevenendo al tempo stesso eventuali contraffazioni di tipo agroalimentare.

L’accordo tra Mipaaf (Ministero delle Politiche Agricole) e l’azienda statunitense di e-commerce mira in particolare a tutelare i prodotti agroalimentari italiani Dop e Igp, consolidando già precedenti collaborazioni tra le due parti per l’individuazione e la segnalazione di eventuali violazioni su diritti di proprietà di tali prodotti e su pratiche sleali concernenti le informazioni sugli alimenti stessi.

Cosa prevede l’intesa

L’intesa prevede, tra le altre cose, un continuo monitoraggio dei vari marketplaces su internet da parte dell’ICQRF (Ispettorato Centrale della tutela della Qualità e Repressione Frodi del ministero italiano) e la tempestiva rimozione di eventuali prodotti alimentari contraffatti da parte di Amazon stessa. Grazie a questo memorandum, coloro che fanno acquisti online di prodotti agroalimentari italiani saranno maggiormente tutelati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.