Zuccotto pandoro e ricotta: quando non sai come consumare il pandoro dopo le feste

Sappiamo tutti che dopo le feste natalizie avanza un gran numero di pandori, panettoni, torroni e dolci vari Che spesso non sappiamo come consumare che ci siamo stufati di mangiare. In questo articolo di oggi proveremo a indicarvi come consumare il pandoro avanzato dalle festività natalizie rivisitandolo in una ricetta che vi farà venire l’acquolina in bocca: lo zuccotto pandoro e ricotta La Pecorella.

La ricetta squisita ed originale dello zuccotto pandoro e ricotta La Pecorella può essere servita durante una cena fra amici, può essere il degno finale di una cena romantica, può sostituire il dolce di compleanno o può rappresentare una ricca merenda per i bambini.

In sostanza, per preparare lo zuccotto pandoro e ricotta la Pecorella dovrete semplicemente eliminare la parte in alto del pandoro e poi farne diversi strati, inumiditi con una bagna piacere (nel nostro caso che abbiamo proposto lo zuccotto pandoro e ricotta la Pecorella compagnia limoncello) e farcirlo con una crema realizzata con la nostra cremosissima ricotta la Pecorella montata con lo zucchero a velo e arricchita con golose gocce di cioccolato.

Ovviamente a questa nostra proposta dello zuccotto pandoro e ricotta la Pecorella ci sono numerose varianti: si possono sostituire le gocce di cioccolato con dell’ananas fresco e lo sciroppo al limoncello con del succo di frutta; si può aggiungere alla ricotta della crema di nocciole e bagnare le fette di pandoro con il caffè oppure ancora si può fare una versione golosa per i bambini con una bagna di latte al cioccolato e l’aggiunta di biscotti tritati alla crema di ricotta. Insomma, largo spazio alla fantasia!

Ingredienti per lo zuccotto pandoro e ricotta La Pecorella

Come abbiamo detto la versione dello zuccotto pandoro e ricotta la Pecorella che vogliamo proporvi oggi e quella con gocce di cioccolato e bagna al limoncello. Per realizzare 8 porzioni di zuccotto pandoro e ricotta la Pecorella avrete necessità dei seguenti ingredienti:

  • 1 pandoro da 750 grammi;
  • 500 grammi di ricotta La Pecorella;
  • 200 grammi di zucchero a velo;
  • 100 grammi di gocce di cioccolato;
  • 100 grammi di cioccolato fondente
  • Mezzo bicchiere di limoncello;
  • 2 cucchiai di zucchero semolato

Preparazione dello zuccotto pandoro e ricotta La Pecorella

Per preparare lo zuccotto pandoro e ricotta la Pecorella, Come abbiamo precedentemente anticipato dovrete tagliare la calotta superiore del pandoro e poi tagliare il resto del dolce a fette orizzontali dello stesso spessore. Mettete da parte le fette di pandoro tenute e procuratevi un recipiente rotondo che dovrete foderare in ogni sua parte con della pellicola per alimenti.

A questo punto potete preparare la bagna miscelando il limoncello con lo zucchero semolato e acqua quanto basta per ottenere la gradazione alcolica desiderata.

Quando anche la bagna sarà pronta potrete dedicarvi alla preparazione della crema che consiste nel montare la ricotta con lo zucchero a velo fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea a cui potrete aggiungere alla fine le gocce di cioccolato.

Adesso possiamo procedere al vero e proprio “montaggio” dello zuccotto pandoro e ricotta la Pecorella disponendo sulla base del recipiente una fetta di pandoro. questa andrà poi inumidita con la bagna grazie all’aiuto di un cucchiaio o di un pennello da cucina. su di essa dovrete disporre il primo strato di crema. si procederà poi con la seconda fetta, la bagna e nuovamente la crema; così via fino al termine degli ingredienti. l’ultimo strato dello zuccotto pandoro e ricotta la Pecorella dovrà essere realizzato con una fetta di pandoro.

A questo punto chiudete bene il contenitore con un altro foglio di pellicola per alimenti e disponetelo in freezer per qualche ora.

Il dolce andrà fatto stemperare 30 minuti prima di essere servito; sformate lo zuccotto pandoro e ricotta la Pecorella su un piatto da portata e nel frattempo fate fondere a bagno Maria il cioccolato fondente ridotto in scaglie e versatelo sulla superficie dello zuccotto per un perfetto contrasto caldo/freddo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.