Tortelli salati al formaggio ripieni: un antipasto per le feste

Se diamo un’occhiata al nostro blog ci rendiamo conto che la ricetta perché prevalgono appartengono a due categorie: gli antipasti e i dolci. questo perché con un dessert si può chiudere un pranzo in maniera grandiosa mentre con gli antipasti potrete aprire le danze con una vera e propria standing ovation!

Se realizzate la ricetta dei nostri tortelli salati al formaggio ripieni, poi, farete un vero e proprio figurone perché si sciolgono in bocca. Questo antipasto è costituito da bignè insaporite dal formaggio e poi fritti e riempiti con una crema al prosciutto cotto molto dedicata. Conferire un gusto deciso alla pasta choux dei tortelli è facilissimo e si può spaziare dal formaggio, alle erbe aromatiche o a spezie particolari. Per quanto riguarda le farciture, poi, c’è veramente un mondo di idee: prosciutto crudo, salmone, verdure, ecc. Insomma, carta bianca alla fantasia!

Ingredienti per i tortelli salati al formaggio ripieni

Per realizzare circa 35 tortelli salati al formaggio ripieni dovrete preparare alcuni ingredienti, ovvero:

  • 150 grammi di farina 00;
  • 4 grammi di sale fino;
  • 90 grammi di burro;
  • 250 grammi di acqua;
  • 250 grammi di uova (circa 5 uova medie);
  • 100 grammi di caciotta La Pecorella grattugiata.

Per il ripieno, noi abbiamo scelto quello alla crema di prosciutto, quindi, vi serviranno:

  • 200 grammi di ricotta La Pecorella;
  • 150 grammi di prosciutto cotto;
  • sale e pepe a piacere.

Inoltre, per friggere i tortelli avrete bisogno di un litro di olio di semi di arachidi.

Preparazione dei tortelli salati al formaggio ripieni

Iniziate la vostra preparazione dei tortelli salati al formaggio ripieni versando l’acqua in un pentolino insieme al burro e al sale e portate il tutto fino a sfiorare il bollore. Spostate, quindi, il pentolino dal fuoco e versate c all’interno tutta la farina in un sol colpo. Mescolate velocemente con un cucchiaio di legno e amalgamate il composto fino ad ottenere un impasto liscio che formi una palla. Quindi, rimettete il pentolino a fiamma bassa sul fuoco e mescolate fino a che vedrete apparire sul fondo una patina bianca. A questo punto, spostate il composto in una ciotola e fate intiepidire. Quando la temperatura lo consentirà aggiungete le uova uno alla volta amalgamandole con uno sbattitore azionato alla minima velocità. Infine potrete unire anche la caciotta grattugiata e amalgamare il tutto.

Scaldate l’olio in un tegame abbastanza largo e con i bordi alti quindi friggete tortelli prelevando un po’ di impasto con un cucchiaino. Il nostro consiglio è quello di non friggere più di sei tortelli alla volta per non far abbassare troppo la temperatura dell’olio. quando i vostri tortelli avranno una bella colorazione dorata metteteli a scolare in un piatto con della carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

Mentre i tortelli si freddano preparate la farcitura al prosciutto; ponete in un frullatore la ricotta ed il cotto e mixate il tutto per ottenere una crema liscia. soltanto alla fine preoccupatevi di salare e pepare a vostro gusto.

Spostate la crema ottenuta in una sac-à-poche sulla quale avrete montato una bocchetta per farciture lunga e sottile. Riempite, quindi, tutti i tortelli con la crema al prosciutto e disponeteli sul vostro piatto da portata preferito. I vostri tortelli salati al formaggio ripieni sono perfetti per essere gustati.

Consigli e conservazione

La crema utilizzata per il ripieno si può variare in base ai propri gusti e a quelli dei commensali; ad esempio, potete sostituire il prosciutto con un insaccato a vostra scelta fra speck, prosciutto crudo o mortadella. In alternativa potrete utilizzare anche del salmone affumicato oppure per una variante vegetariana realizzare una crema ai quattro formaggi o con i funghi.

Infine, I tortelli fritti si possono anche gustare senza alcun ripieno per godere della loro bontà semplice.

Per quanto riguarda la conservazione, potrete lasciare i tortelli salati al formaggio ripieni nel frigorifero per un paio di giorni purchè li mettiate all’interno di un contenitore in vetro. I tortelli vuoti possono essere congelati in freezer. Al momento dell’utilizzo basterà farli scongelare qualche ora e poi riempirli a piacere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.