Le nuove scoperte riguardo formaggi e colesterolo

Ci sono moltissime novità per quanto riguarda la storica correlazione tra formaggi e colesterolo. Assolatte, infatti, rassicura tutti gli amanti del formaggio che soffrono di questo piccolo disturbo di salute.

Gli esperti, ci spiegano che, anche se si soffre di colesterolo alto, non è necessario eliminare totalmente i formaggi, ma sarà sufficiente ridurne le quantità. Il troppo non va mai bene, ma perché rinunciare ad un alimento che in realtà non fa poi così male?

Un team di lavoro, presso una nota università svedese ha condotto e pubblicato uno studio a riguardo sull’ “American Journal of Clinical Nutrition”. Tramite questo studio, gli esperti hanno indagato sul ruolo della membrana grassa del latte, che a quanto pare abbia la funzione di limitare al minimo l’assorbimento del colesterolo e altri grassi trigliceridi all’interno dell’organismo e del sangue umano.

Quindi cari amici del latte e dei suoi derivati, non temete, non dovrete eliminare per sempre i formaggi dalla vostra vita, ma soltanto ridimensionare le loro quantità all’interno della vostra alimentazione quotidiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.