Scaloppine al formaggio e tartufo: il giusto compromesso per un pranzo veloce

Tra lavoro, figli, pulizie, per molti di noi il momento del pranzo diventa un impegno a tutti gli effetti. Molto spesso non si riesce neanche a pensare cosa preparare perché, il lavoro ci concede poco tempo. In questi casi molte persone rinunciano al pranzo oppure mangiano ciò che capita pur di non perdere altro tempo prezioso. Purtroppo, questa abitudine con il passare del tempo può rivelarsi deleteria sia per quanto riguarda il fisico, sia per quanto riguarda la produttività a livello mentale. Mangiare bene e sano è fondamentale per condurre la propria vita al meglio e portare i migliori risultati in ambito lavorativo, per questo motivo ci sono le ricette veloci!

Le scaloppine al formaggio sono un piatto semplice e veloce, da preparare tramite il quale potrete trovare il giusto compromesso tra l’acquisizione dei giusti valori nutritivi e la realizzazione di un piatto veloce e pratico, pronto in pochi minuti.

Come questa, ci sono tantissime altre ricette, ma sicuramente questa, proprio grazie alla sua semplicità, riesce ad incontrare i gusti di tutti quanti.

Vediamo ora come preparare questo piatto, davvero sfizioso per un pranzo veloce ma completo, che non vi farà mancare nulla a livello nutrizionale.

Ingredienti per quattro persone

Fortunatamente anche gli ingredienti, per quanto riguarda questa ricetta sono davvero semplici da rimediare, probabilmente la maggior parte li avrete già a casa, ma anche se non fosse così, potete trovarli in qualsiasi supermercato nella vostra zona. Anche i nostri formaggi sono in mano alla grande distribuzione, ad esempio nei supermercati Carrefour, quindi anche da questo punto di vista riuscirete a risparmiare tempo.

  • Fesa di vitello 500g
  • Due rami di prezzemolo
  • Formaggio morbido la pecorella
  • Pepe, burro e farina, quanto basta.
  • Scaglie di tartufo fresco, in base al gusto personale.

Preparazione

La preparazione delle scaloppine al formaggio è davvero molto semplice e veloce, come abbiamo già accennato nel paragrafo precedente. Si può infatti riassumere in pochi e facili passaggi.

  • Per prima cosa sarà necessario passare più volte le fettine di vitello all’interno della farina, in modo da creare una leggera pastella.
  • Fate squagliare una piccola quantità di burro all’interno della padella e finche non diventa completamente liquido ed inizia a bollire, a questo punto adagiate sopra le fettine infarinate e iniziate una cottura molto lenta, a fuoco basso.
  • Mentre la carne cuoce conditela con un pizzico di sale e pepe e fate rosolare ancora per qualche minuto. Capirete che le scaloppine sono pronte quando la farina intorno avrà preso un colore dorato e non giallo o bianco.
  • Quando pensate che la carne sia sufficientemente cotta toglietela dalla padella e tamponatela con un tovagliolo in modo da togliere il burro in eccesso, dopo di che ricopritela con il formaggio, più è morbida la pasta del formaggio e più velocemente si fonderà sulla carne. Ci sono diversi formaggi che sicuramente si sciolgono anche al solo contatto con la carne calda, ma per quanto riguarda la nostra caciotta La Pecorella consigliamo di tenere in forno caldo il tutto per circa 5 minuti, in modo da assicurarvi il classico effetto “formaggio filante”.
  • Grattugiate il tartufo a scaglie sulle scaloppine pronte e ancora calde. Alcuni mettono del tartufo grattugiato già nel burro in fase di cottura in modo da far trapelare il sapore all’interno della carne. Siccome il tartufo è un ingrediente dal sapore forte, tende a sovrastare gli altri, quindi se non siete abituati ad utilizzarlo, vi consigliamo di iniziare con delle semplici scagliette poggiate sul composto pronto a fine cottura. Daranno sicuramente molto carattere al vostro piatto e potrete gustare un sapore particolare e diverso pur rimanendo su un piatto semplice e veloce da preparare.

A questo punto il vostro pranzo e servito, mangiatelo caldo o rischierete di perdere tutta la bontà del formaggio filante, buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.