Arepas con formaggio filante: il Venezuela in un piatto

Come intuirete già dal titolo, oggi parliamo del Venezuela e del suo tipico piatto: le arepas con formaggio filante. Possiamo dire che questa delizia appartiene alla cultura venezuelana quanto il pane appartiene a quella italiana. Le arepas sono delle gustose focaccine a base di farina di mais e sono il fulcro dell’alimentazione di tutti i giorni in Venezuela e in altri paesi del Sud America, come ad esempio la Colombia. In ogni paese le arepas mostrano alcune piccole differenze rispetto agli altri, soprattutto per quanto riguarda il ripieno, ad esempio mentre in Venezuela si utilizza soprattutto il formaggio oppure l’uovo, in Colombia preferiscono la carne di manzo o pollo, le verdure e i legumi. Molto spesso vengono presentate anche delle varianti dolci, ad esempio con la marmellata o con il miele.

L’impasto delle arepas è leggero e senza glutine, per questo motivo necessita di pochi minuti per la lievitazione, dopo di che può essere cotto in padella o al forno. 

Oggi vi proponiamo la variante con il ripieno di formaggio, ma come accennato prima, una volta fatto l’impasto, sono diversi i modi in cui si può farcire e queste semplici focaccine si possono trasformare in un modo alternativo per svuotare il frigo dagli avanzi.

La ricetta

Vediamo ora gli ingredienti necessari alla preparazione dell’impasto, per poi passare, successivamente al ripieno a base di formaggio.

Ingredienti per otto arepas con formaggio filante

  • 320g di farina di mais
  • tre cucchiai di olio di semi di mais
  • 400g di acqua
  • Sale fino quanto basta
  • Caciotta La Pecorella 2 o 3 fettine per arepas

Preparazione

  1. Versare i 400g di acqua in una ciotola capiente insieme ad un cucchiaino di sale e un cucchiaio d’olio e mescolate il composto finché non si scioglie il sale
  2. Poca alla volta, aggiungete la farina, mescolando con cura e amalgamando i vari ingredienti con le dita fino ad ottenere un impasto morbido e compatto allo stesso tempo. Se risulta un po’ appiccicoso, aggiungete un altro pizzico di farina alla fine.
  3. Lasciate riposare per circa tre minuti, in questo modo la farina assorbirà completamente l’acqua.
  4. Passati tre minuti, potete suddividere il composto ottenuto in otto porzioni, ognuna delle quali peserà circa 90g.
  5. Formate delle piccole palline e schiacciatele fino ad ottenere dei dischetti di 1,5 cm di spessore.
  6. Scaldate i due restanti cucchiai d’olio in una padella e quando arriva ad una buona temperatura mettete a cuocere le arepas per circa otto minuti girandole almeno un paio di volte. Vi accorgerete che sono pronte quando vedrete l’impasto prendere un colore dorato con macchioline più scure.
  7. Finalmente le vostre arepas sono pronte! Farcitele con la caciotta La Pecorella quando sono ancora calde, in modo da ottenere l’effetto filante, e servitele in tavola!

Consigli utili

Consigliamo di consumare le arepas appena cotte, in quanto più si allontana il tempo della cottura e più l’impasto si indurisce. Se la vostra intenzione è di conservarle per il giorno dopo, vi consigliamo di congelarle appena finita la cottura in modo da mantenere il più possibile la morbidezza. Sarebbe inoltre ideale, evitare il microonde per scongelarle e farle quindi scongelare in modo naturale dandogli il giusto tempo. Il microonde tende ad indurire e rovinare le pietanze.

Vi raccomandiamo inoltre di utilizzare una farina fatta a posta, molto spesso c’è proprio scritto sulla confezione: “per arepas”. Se trovate un sacchetto di farina con quella dicitura siete sicuri di fare la scelta giusta e di comprare l’ingrediente adatto a questa ricetta.

Le arepas possono essere cotte anche al forno o fritte, se avete già provato la preparazione in padella, vi consigliamo assolutamente di provare quella al forno, la consistenza e la morbidezza di queste focaccine cotte al forno a 180° vi stupirà. Per le arepas al forno, consigliamo un ripieno dolce di marmellata o miele, farcitele quando sono ancora calde.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.