Involtini zucchine e ricotta, una delizia assoluta

Per coloro che vogliono preparare un secondo piatto leggero, ma al tempo stesso sfizioso ed invitante, oppure un contorno delizioso o un moderno finger food saporito, possiamo proporre una ricetta davvero semplice e veloce da realizzare. Infatti gli involtini zucchine e ricotta possono essere presentati sia come secondo piatto che contorno o finger food in qualsiasi tipo di occasione: da un pranzo con i parenti ad una cena in compagnia di amici.

Il successo di questo piatto è fornito dalla combinazione della versatilità di un ortaggio come le zucchine, utili e prelibate per ogni genere di piatto o portata, e dalla bontà della ricotta utilizzata. Alla fine, ne esce fuori un preparato leggero (adatto, quindi, anche a coloro che devono seguire nel caso delle diete) ma anche delizioso da mangiare. La loro preparazione, inoltre, come si vedrà, risulta essere anche veloce e non particolarmente difficile. Andiamo a vedere quindi come realizzare questa ricetta e deliziare i commensali.

Ingredienti e tempi di preparazione

Come abbiamo detto, la realizzazione di questo piatto non presenta particolari difficoltà, quindi può essere preparato da chiunque volesse cimentarsi in cucina e senza che abbia una particolare preparazione o esperienza tra i fornelli. I tempi richiesti sono minimi, circa 50 minuti, comprensivi della cottura. Le dosi consigliate sono per porzioni per 4 persone. Anche i costi per l’acquisto dei diversi ingredienti sono particolarmente bassi e quindi alla portata di tutti.

  • Ricotta mista alla panna La Pecorella, 700 grammi;
  • Zucchine, 300 grammi;
  • Uova, 1 unità;
  • Basilico, 4-5 foglie;
  • Timo, 2-3 rametti;
  • Maggiorana, 1 rametto;
  • Olio extravergine d’oliva, pangrattato, pepe e sale, quanto basta;

Realizzazione del piatto

Si sciacquino le zucchine, si spuntino e si taglino a fettine sottili, magari con una mandolina. Poi si salino e si facciano scolare per bene. In seguito, in una ciotola si mescolino la ricotta mista La Pecorella con l’uovo, il pepe, il sale e le varie erbe aromatiche già tritate. Una volta fatto tutto questo, si metta il composto così ottenuto in un sac a poche e si conservi in frigo momentaneamente.

A questo punto, si prenda una pirofila da forno e la si spennelli con un filo di olio extravergine d’oliva e la si copra col pangrattato. Successivamente, si dispongano le fettine di zucchine arrotolate una accanto all’altra e fino a riempire per bene la teglia stessa. Poi, si riempia ciascuna fettina arrotolata con un cucchiaio di composto di ricotta preparato precedentemente, si spolveri ancora una volta con un po’ di pangrattato e si aggiunga un filo d’olio.

Ora si metta in forno (ventilato) la teglia a 180°C per circa mezz’ora e comunque fino a quando non si sarà formata una piccola crosticina superficiale. Passato questo tempo, si sforni il tutto e, dopo aver atteso qualche minuto, si presenti in tavola ai commensali per gustarne il sapore prelibato ma leggero.

Consigli e suggerimenti

Nella nostra ricetta non abbiamo grigliato inizialmente le zucchine, tuttavia alcuni preferiscono farlo. L’operazione è comunque davvero semplice: infatti basta grigliare le fettine di zucchine in una piastra ben unta di olio ed in modo da farle cuocere bene da ambedue i lati, aggiungendovi leggermente un po’ di sale. Inoltre, per chiudere efficacemente le stesse fettine di zucchine arrotolate, si possono utilizzare degli stuzzicadenti oppure un filo di erba cipollina.

La ricotta usata è quella mista con panna della società laziale La Pecorella, davvero adatta a diverse preparazioni gastronomiche e molto prelibata. Volendo, comunque, è possibile variare la ricetta originale, aggiungendo altri tipi di formaggi o ingredienti, in base ai gusti o alle esigenze personali o alla propria fantasia. Alcuni, ad esempio, tendono ad aggiungere al composto di ricotta piccoli pezzi di affettato, come prosciutto crudo o speck, o a spolverare le fettine di zucchine con del Parmigiano Reggiano o della Grana Padano.

Come si può notare, la leggerezza e semplicità di questo piatto può essere arricchita di ulteriori ingredienti e sapori, a proprio piacimento e con un po’ di fantasia, senza che si perda la prelibatezza complessiva ed il gusto fornito dalle zucchine e dalla ricotta utilizzata in questi involtini davvero deliziosi.    

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.