Pasta fresca ripiena: cannelloni e lasagne per accontentare tutti

La pasta fresca ripiena è tipicamente una specialità della gastronomia italiana, amata ed imitata anche all’estero. Rappresenta la pasta delle feste o delle occasioni speciali per eccellenza, da servire come primo piatto e, a volte, piatto unico. Tortelloni alla ricotta, ravioli di magro, tortellini e agnolotti ripieni di carne dai sapori unici sono solo alcune delle tipologie di pasta fresca ripiena che si possono servire su eleganti piatti di portata. Vuoi stupire i tuoi commensali con qualcosa di originale? Prepara i ravioli di pesce con la salsa di pinoli aromatizzati oppure falli felici con i ravioli di carne classici della cucina italiana o ancora i tortelli di zucca, originari di Mantova ma amati in tutta l’Italia oppure ancora, i pansotti con ripieno di zucchine e gamberetti conditi con il pomodoro fresco. Pure i cannelloni e le lasagne fanno parte della pasta fresca ripiena. Fra le ricette tradizionali italiane c’è quella dei cannelloni di magro e delle lasagne al ragù bianco, queste sono le ricette che vedremo oggi.

Ingredienti per i cannelloni di magro

Leggeri e delicati, questi cannelloni di magro sono ideali da condividere con gli amici o la famiglia, a tavola oppure in occasione di un buffet ricco. Gli ingredienti da preparare sono:

  • 250 grammi di cannelloni;
  • 2 foglie salvia;
  • 2 scalogni;
  • 1 Kg di spinaci surgelati;
  • Zucchero q.b.;
  • 800 grammi di polpa di pomodoro;
  • 500 grammi di ricotta La Pecorella;
  • 200 grammi di crescenza;
  • 80 grammi di grana padano grattugiato;
  • Sale e pepe q.b.;
  • noce moscata q.b.;
  • olio extravergine di oliva.

Preparazione dei cannelloni di magro

Per preparare i cannelloni di magro iniziate sbucciando e tritando gli scalogni. Stufatene una metà con l’olio d’oliva e unite la polpa di pomodoro, il sale, il pepe e lo zucchero; quindi, lasciate cuocere il sugo per 30 minuti a fiamma bassa.

Fate cuocere gli spinaci con poca acqua e un pizzico di sale, poi, scolateli, strizzateli e tritateli a coltello. A questo punto fateli insaporire 5 minuti in padella con olio, il resto dello scalogno e la salvia.

Preparate il ripieno dei cannelloni amalgamando in una terrina la ricotta La Pecorella, gli spinaci, poco più di metà crescenza, metà grana grattugiato e una grattata di noce moscata.

Lessate leggermente la sfoglia, scolatela su un canovaccio e riempiteli con il composto appena preparato aiutandovi con un cucchiaino.

Versate una parte della salsa di pomodoro nel fondo di una teglia e adagiatevi i cannelloni; proseguite con un altro strato di salsa di pomodoro e spolverate con il grana rimasto e la crescenza a fiocchetti.

Cuocete i cannelloni di magro nel forno a 180° per 20 minuti e servite ben caldi.

Ingredienti per le lasagne con ragù bianco

La ricetta delle lasagne con ragù bianco di ricotta La Pecorella e faraona rivisita una preparazione tipica della tradizione italiana, proponendone una versione molto raffinata. Gli ingredienti necessari sono:

  • 200 grammi di lasagne secche all’uovo;
  • Mezza carota;
  • 20 grammi di farina;
  • Sale q.b.;
  • Vino bianco q.b.;
  • 50 grammi di ricotta la Pecorella;
  • 1 foglia alloro;
  • 200 grammi di polpa di faraona;
  • 1 cucchiaio di olio di oliva extravergine;
  • 1 scalogno;
  • 1 costa di sedano.

Preparazione delle lasagne con ragù bianco

Per fare il ragù di faraona, sminuzzate la carne; sbucciate lo scalogno e tritatelo con sedano e carota. Fate insaporire le verdure in una casseruola con dell’olio, aggiungete la carne di faraona, alzate la fiamma e fatela rosolare bene.

A questo punto, versate mezzo bicchiere di vino, lasciatelo evaporare, poi unite l’alloro e circa 2 bicchieri di acqua. Portate ad ebollizione, aggiungete il sale, coprite e cuocete a fuoco basso per circa 30 minuti. Eliminate l’alloro, stemperate la farina in un po’ d’acqua fredda e aggiungetela al ragù; mescolate, portate a ebollizione e, mescolando, fate addensare.

Lessate le lasagne in acqua salata, scolatele e raffreddatele sotto l’acqua. Distribuite in una pirofila una parte di ragù, coprite con 2 lasagne, ricoprite con ragù e poca ricotta. Continuate alternando gli strati e terminate con ragù e ricotta. Cuocete in forno a 220° per 15 minuti e servite ben caldo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.