Tarte flambée ai formaggi con porri, speck e mele

Se volete fare una bella figura con i vostri ospiti, quella di preparare una scenografica torta salata è sempre e comunque un’ottima idea. Si tratta di una ricetta molto facile e rapida ma ancora più importante di sicura riuscita​. In questo caso la nostra tarte flambée ai formaggi con porri, speck e mele rappresenta una pietanza gustosa e al contempo semplice da realizzare. Questo piatto si può proporre sia come antipasto oppure, con una porzione un po’più generosa, anche come secondo.

Se state cercando la ricetta di una torta salata da cucinare abbastanza velocemente, per un pasto improvvisato oppure per un buffet tra amici, allora dovete provare la ricetta della nostra tarte flambée al formaggio con porri, speck e mele. Fra i vantaggi di questa torta vi è appunto quello di prepararla all’ultimo momento e gustarla calda in buona compagnia.

La base di questo piatto è fatta da una pasta che assomiglia molto a quella degli strudel di mele e va tirata in modo molto sottile per poi essere ricoperta con tutto il resto degli ingredienti che abbiamo abbinato in maniera da assicurare uno speciale contrasto di sapori fra il dolce della frutta e dei porri con la sapidità del nostro formaggio ed il gusto affumicato dello speck. Insomma: una preparazione davvero deliziosa!

La presenza di qualche frutto nei rustici o in vari stuzzichini salati serve principalmente ad ingentilire alcuni sapori intensi dati dai formaggi o dai salumi e rende le preparazioni un po’ più originali e gustose.

Ingredienti per la tarte flambée ai formaggi con porri, speck e mele

Per la pasta della nostra torta salata saranno necessari alcuni ingredienti. Preparate quindi:

  • 250 grammi di farina 0;
  • 1 tuorlo d’uovo;
  • 100 ml di acqua ghiacciata;
  • 2 cucchiai da tavola di olio extravergine d’oliva;
  • 5 grammi di sale.

Per la farcitura della tarte flambée invece servono:

  • 1 mela di tipo Gala;
  • 100 grammi di speck tagliato a listarelle;
  • 250 grammi di formaggio Caciotta La Pecorella;
  • 1 porro;
  • Sale e pepe q.b.;
  • Timo fresco q.b.

Preparazione della tarte flambée ai formaggi con porri, speck e mele

Per iniziare la preparazione della nostra tarte flambée al formaggio con porri, speck e mele cominciate dalla preparazione della pasta. In una ciotola capiente impastate con la planetaria o a mano tutta la farina insieme al tuorlo d’uovo, l’olio, l’acqua ed il sale. L’impasto che dovrete ottenere sarà di consistenza ben liscia ed omogenea. Quindi lasciate riposare per circa 10 minuti alla temperatura ambiente coperta da pellicola alimentare.

Passato questo tempo, stendete la pasta su di un foglio di carta forno ricavando un disco abbastanza sottile, da 28 cm di diametro circa. Trasferitela quindi su di una teglia rotonda imburrata. Tagliate la caciotta La Pecorella a cubetti e disponetela sulla base assieme ai porri sottilmente affettati ed alla mela con tutta la buccia e tagliata anch’essa a cubetti.

Condire con sale e pepe a vostro gradimento e cuocete la tarte flambée al formaggio con porri, speck e mele nel forno già riscaldato a 220° per circa 10 minuti, quindi aggiungete lo speck e cuocetela per altri 10 minuti. Sfornatela e distribuite sulla sua superficie qualche foglia di timo fresco e servitela a fette oppure tagliata a cubetti per uno stuzzicante aperitivo.

Consigli e alternative alla ricetta

La vostra tarte flambée al formaggio con porri, speck e mele si conserva in frigorifero per 2-3 giorni in un contenitore ben chiuso. Potete anche surgelarla e passarla 10 minuti in forno ancora surgelata quando vorrete gustarla.

Se volete una torta dal sapore più esotico potete sostituire la mela con dei cubetti di ananas. Se invece preferite omettere la frutta perché non è di vostro gradimento, una buona alternativa sono le zucchine a cubetti. Lo speck, poi, può essere sostituito dal prosciutto cotto, dalla pancetta o anche dalla salsiccia sbriciolata.

Un altro formaggio La Pecorella ottimo per questa preparazione è anche il Caciostracchino Cuccioletta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.