Parmigiana, ecco le varianti più appetitose

Rappresenta tra i secondo piatti più apprezzati e diffusi in tutto il nostro Paese, la tradizionale parmigiana di melanzane infatti è spesso presente sulle tavole da Nord a Sud col suo sapore inconfondibile ed una bontà unica, che soddisfa i gusti di tutti, grandi e bambini. La sua origine non è chiara e, considerando il suo successo, viene contesa spesso tra Sicilia, Campania e naturalmente la città di Parma.
Solitamente, la ricetta tradizionale della parmigiana si basa sulle melanzane fritte e gratinate al forno, a cui si aggiungono poi della passata di pomodoro, aglio, basilico ed uno o più formaggi, tra cui in genere mozzarella, scamorza, caciotta, pecorino siciliano o caciocavallo. Tuttavia, in questi anni, sono uscite diverse varianti appetitose della parmigiana, in quanto la sua preparazione non risulta molto complicata e può essere presentata come delizioso ed originale secondo piatto.
Comunque, quali sono le possibili varianti di tale prelibatezza e che si possono preparare quando non si vuole fare la solita ricetta tradizionale? Cerchiamo quindi di vedere in quali ulteriori modi si può realizzare una parmigiana, utilizzando altri ingredienti semplici, ma altrettanto gustosi e raffinati. In modo da poter presentare in tavola sempre ottimi piatti ma originali e variegati, per la gioia e la curiosità degli ospiti.

La variante con le zucchine

Molto simile a quella fatta con le melanzane, la parmigiana di zucchine presenta in pratica le stesse modalità di preparazione della ricetta classica. Infatti si devono friggere le zucchine (precedentemente impanate con della farina) e poste all’interno di una teglia, assieme al pomodoro, alla mozzarella, al Grana Padano e ad una foglia di basilico. Alcuni, per fornire un sapore più deciso alla ricetta, sostituiscono alla mozzarella della caciotta. Tra le più prelibate, vi è la caciotta mista La Pecorella.

La versione con i carciofi

Molto particolare risulta essere invece la parmigiana con i carciofi. Solitamente, un secondo piatto originale che viene abbinato a squisito pane casereccio ed altre verdure grigliate. Il gusto fornito dai carciofi è diverso rispetto alle tradizionali melanzane, tuttavia si può combinare perfettamente con alcuni formaggi prelibati, come ad esempio una provola o una caciotta (anche in questo caso, molto adatta risulta essere la Caciotta de La Pecorella), e con la besciamella. Il risultato è davvero prelibato.

Un secondo piatto squisito con le patate

Altra versione molto apprezzata risulta essere la parmigiana con le patate. In tal caso, queste ultime andranno bollite e fatte a fettine, da riporre all’interno di una teglia, a cui poi aggiungere della mozzarella, un po’ di burro, del prezzemolo, delle fette di prosciutto cotto (per i vegetariani è possibile anche non inserirlo) ed infine una bella caciotta. Per un piatto dal sapore piccante e particolare, si potrebbe utilizzare la caciotta mista al peperoncino de La Pecorella. Infine, il tutto va spolverato con del Parmigiano Reggiano grattugiato.

La parmigiana di zucca

Nel periodo freddo, quando magari trovare delle melanzane fresche risulta difficoltoso, si potrebbe presentare in tavola una bella parmigiana di zucca. Questa può essere preparata con della provola, a cui poi aggiungere del bacon oppure del semplice speck, del prosciutto cotto o qualunque altro genere di affettato gradito. Anche in questo caso, la provola può essere sostituita eventualmente con altri formaggi prelibati.

Ulteriori varianti disponibili

Quelle che abbiamo visto sono soltanto alcune delle possibili versioni di una parmigiana, che si possono realizzare e presentare a tavola per un pranzo con amici o parenti. Infatti, è possibile scegliere tra una vasta gamma di ricette diverse, tra cui ad esempio la parmigiana ai peperoni oppure la parmigiana con carote e caciostracchino La Pecorella o quella con le scarole o, ancora, con le alici.
Fortunatamente, si possono individuare diversi ingredienti semplici e gustosi, con cui realizzare una propria parmigiana originale. Tuttavia, elementi indispensabili da non far mancare sono sia eventuali affettati che mozzarelle o formaggi. In quest’ultimo caso, c’è solo l’imbarazzo della scelta tra provole, caciotte, scamorze ed altre tipologie di prodotti lattiero caseari. Il tutto per creare ottimi abbinamenti e combinazioni di sapori, che rendono questa ricetta gustosa ed invitante per i commensali.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.