La Scuola della Roccaverano

Domenica 19 maggio verrà inaugurata la Scuola della Roccaverano nella piazza centrale, il borgo più alto della Langa astigiana, tra i resti del castello dei Marchesi del Carretto risalente al dodicesimo secolo e la Chiesa di Santa Maria Annunziata dallo stile rinascimentale, insomma un luogo magico in cui avrà vita un luogo che lo sarà altrettanto.
Roccaverano, per chi non lo sapesse, è conosciuta in tutto il mondo per il formaggio Robiola che nel mese di marzo ha raggiunto un bel traguardo, si tratta infatti di un prodotto DOP da quarant’anni.
Tale scuola, però, non sarà solo un luogo in cui acquistare il formaggio, ma un sito gastronomico e culturale in cui poter apprendere lo stile dei produttori appartenenti al Consorzio di Tutela (ad oggi solo 17).
Sarà inoltre possibile visitarla, divenendo un luogo in cui è possibile vedere da vicino come nasce il formaggio, come si produce l’alimentazione animale, come funziona l’allevamento e come si lavora nei caseifici, insomma, una finestra su questo mondo che appartiene alla tradizione italiana e che ci permette di essere conosciuti in tutto il mondo per le nostre bontà e per la nostra capacità di creare prodotti tradizionali e di innovazione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.