Sai che il latte e i suoi derivati fanno bene al cuore?

Uno studio coordinato dalla McMaster University di Hamilton, in Canada, conferma che esiste un rapporto negativo tra prodotti lattiero-caseari e malattie cardiovascolari. Questo è dovuto in particolare ai grassi presenti in questo tipo di alimenti.

La ricerca è stata condotta in 21 paesi da ognuno dei 5 continenti del globo, seguendo un totale 135.884 individui per 15 anni. I risultati hanno evidenziato come latte, yogurt, burro e formaggi sono utilizzati come alimento per chi soffre di malattie cardiovascolari e proteggono dalla loro insorgenza. Il rischio d’infarto si riduce fino al 13% e quello di malattie legate al cuore (come ad esempio ictus o insufficienza cardiaca) del 10% per chi consuma spesso prodotti lattiero-caseari.

Inoltre, la ricerca ha evidenziato come gli alti consumi di prodotti lattiero-caseari non hanno alcun impatto sul livello del colesterolo LDL ma coincidono, anzi, con un abbassamento della concentrazione di trigliceridi nel sangue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.