Come è andato il capodanno 2019 da Cracco?

Il menù degustazione del capodanno da Carlo Cracco è stato servito nell’esclusivo ristorante di Galleria Vittorio Emanuele II (Milano).

Menù

  • Benvenuto e antipasto: un calice di champagne a cui segue insalata russa caramellata, ostrica in crosta di cacao, code di scampi marinate al lampone, ananas arrosto e, infine, uovo soffice dorato servito con lattuga, cedro e caviale;
  • Primo piatto: ravioli alle bietole e ricotta con funghi e tartufo bianco;
  • Secondo piatto: filetto di vitello
  • Dessert: cioccolato bianco, sorbetto al lychees, rose e zucchero moscovado e piccola pasticceria.

Costi e alternative

Questo menù è stato proposto a 350€, bevande escluse. Se si vuole abbinare del vino, l’aumento è di 200€ a persona. Se non si vuole spendere questa somma, ma si vuole ugualmente assaggiare la cucina di Cracco, è disponibile il menù bistrot a 150€ al piano terra della Galleria, ma anche il secondo ristorante di Cracco, da Carlo e Camilla in Segheria, che al prezzo di 180€ serve finger food, scialatelli in zuppa di pesce, faraona con zucca e castagne, shiso con mandarino, cioccolato bruciato e buffet di dolci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.