La Cassata Siciliana: la ricetta del dolce con la ricotta più famoso del mondo

La Cassata Siciliana è il dolce tradizionale della Sicilia, maggiormente preparato nel periodo di Pasqua, è forse la ricetta del dolce con la ricotta più famosa al mondo!

Questa torta ha una base di pan di Spagna ed un ripieno a base di ricotta dolce, gocce di cioccolato e la zuccata, cioè un candito tipico siciliano che, al di fuori della regione, potrete sostituire con arancia candita. Il dolce non è particolarmente difficile da realizzare ma ha una lunga lavorazione e richiede un po’ di abilità per la decorazione caratteristica che deve rispecchiare lo stile barocco della regione.

Ingredienti per la Cassata Siciliana

Ricotta mista con Panna

Per il ripieno occorrono:

  • 100 grammi di gocce di cioccolato;
  • 50 grammi di arancia candita;
  • 1, 2 Kg di ricotta fresca;
  • 280 grammi di zucchero a velo;

Per il Pan di Spagna e la bagna vi serviranno:

  • 10 uova;
  • 300 grammi di farina 00;
  • 300 grammi di zucchero;
  • 1 pizzico di sale;
  • Altri 50 grammi di zucchero per la bagna;
  • 150 ml di acqua per la bagna;
  • Mezzo bicchierino di Maraschino;
  • La scorza di mezzo limone.

Per la glassa e la decorazione preparate:

  • 350 grammi di zucchero a velo;
  • Acqua q.b.;
  • Frutta candita mista tra zuccata, pere, mandarini, pere, fichi, ciliegie, ecc.);
  • 200 grammi di marzapane;
  • 200 grammi di pasta di pistacchi;
  • Ghiaccia reale preparata con 150 grammi di zucchero a velo vanigliato e 1 albume.

Preparazione del dolce

Iniziate la preparazione del dolce realizzando un Pan di Spagna classico. Cuocetelo in una bassa tortiera rettangolare e lasciatelo raffreddare.

Sgocciolate la ricotta passandola attraverso un colino e mischiatela in una capiente ciotola con lo zucchero a velo vanigliato. Sarebbe bene far riposare questo composto in frigorifero per una notte intera.

Il giorno dopo passate per due volte la ricotta al setaccio per ottenere una crema soffice e liscia. Unite quindi il cioccolato in gocce e riponete la farcia in frigorifero ancora una volta.

Preparate il marzapane verde impastando quello bianco con la pasta di pistacchi e stendete il marzapane ottenuto in una sfoglia spessa mezzo cm quindi ricavate due strisce da 6 cm e poi suddividetele in trapezi. Fate le stesse forme con il Pan di Spagna precedentemente preparato.

Prendete la tipica tortiera tonda dal bordo svasato ed il fondo rialzato e spolverizzatela con lo zucchero a velo, poi, foderate i bordi con trapezi di pan di spagna e di marzapane verde alternati; cercate di non lasciare spazi.

Dopo aver completato il perimetro, disponete sul fondo della tortiera parte del pan di spagna rimasto foderandolo completamente. Quindi inumiditelo con la bagna a base di zucchero, acqua, la scorza di limone e il liquore.

Riempite quindi la base umida con la crema di ricotta e gocce di cioccolato e sbriciolatevi sopra il resto del pan di spagna. Coprite tutto con la pellicola trasparente e riponete in frigorifero per 2 o 3 ore almeno.

Trascorso questo tempo capovolgete la cassata su un piatto da portata. Intanto preparate una glassa mettendo lo zucchero a velo in un pentolino insieme alla poca acqua che servirà per creare un composto bianco e cremoso. Appena prima di farlo bollire, spegnete il fuoco e versate la glassa sulla cassata livellandola con una spatola avendo cura di ricoprire anche i lati.

Passate quindi alla decorazione della cassata tagliando la zuccata a strisce e la frutta candita a pezzi. Cercate di formare un fiore con le fette di zuccata e ponete al centro un mandarino candito. Continuate con la frutta candita che avete a disposizione cercando di alternare i colori e date il tocco finale con ghirigori e dei ricami sontuosi di ghiaccia reale. Quest’ultima si realizza sbattendo un albume a neve ferma e aggiungendo poco a poco lo zucchero a velo. La consistenza deve essere molto densa e il decoro di precisione richiede una tasca da pasticciere con la bocchetta dal foro sottile.

Finalmente la vostra splendida Cassata Siciliana è prontissima per essere gustata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.