Spiedino Buongustaio: prepara con noi questo gustoso antipasto

Spesse volte si è alla ricerca di qualche ricetta per un antipasto che sia facile da realizzare, non presenti ingredienti eccessivamente costosi e, naturalmente, sia non solo originale ma anche prelibato per i commensali. Per fortuna, la gastronomia italiana offre una miriade di ricette di questo genere tra cui poter scegliere quella più adatta alle proprie esigenze e gusti. Ecco allora lo spiedino Buongustaio, un antipasto semplice da preparare e ricco di ingredienti molto diversi ma che combinati offrono un gusto prelibato.

Tipica della cucina regionale valdostana, questo antipasto ha avuto un discreto successo anche al di fuori di tali confini. Essendo molto leggero, può essere presentato in qualsiasi occasione e con diverse tipologie di pranzi o cene, sia in famiglia che con amici. Inoltre, gli spiedini alla Buongustaia (come è anche conosciuto questo tipico antipasto) offrono a coloro che li degustano un sapore piacevole e sono ottimi se accompagnati con un buon vino rosato, come ad esempio il Cerasuolo d’Abruzzo DOC.

Preparazione ed ingredienti degli Spiedini alla Buongustaio

Per preparare questa ricetta serve unicamente una certa cura nel tagliare nelle stesse misure il formaggio, il pane in cassetta e gli altri ingredienti che vedremo in seguito. La realizzazione non risulta difficile, anche per coloro che non hanno molta esperienza in cucina. Le dosi fornite sono per quattro persone ed il tempo necessario a preparare e realizzare questa ricetta è davvero breve, circa una mezz’ora complessivamente. La spesa per gli ingredienti risulta davvero minima e poco costosa. 

Ingredienti:

  • Caciotta Mista La Pecorella, 300 grammi;
  • Pancetta, 150 grammi;
  • Peperoni Rossi, un’unità;
  • Pane, una confezione;
  • Ananas, un’unità;
  • Basilico, quanto basta.

Preparazione:

Innanzitutto, si tagli una fetta di pane in cassetta in nove quadratini di uguale misura. Poi si facciano altri nove quadratini, possibilmente di uguale grandezza, della caciotta mista La Pecorella. E successivamente si faccia lo stesso col resto degli ingredienti e quindi: della pancetta, del peperone sbollentato, dell’ananas. A questo punto si infilzino, con uno spiedino di legno lungo circa un 15 centimetri, tali quadratini, alternandoli: formaggio, peperone, ananas, ancora formaggio, pancetta, pane, foglia di basilico.  

Tale operazione si deve ripetere per ciascuno spiedino, fino a terminare gli ingredienti. Una volta conclusa questa fase, si mettano gli spiedini pronti su un piatto ampio e servirli ai commensali a tavola, come un gustoso antipasto oppure un prelibato secondo piatto freddo. La semplicità di preparazione e realizzazione di questa ricetta è assoluta e, come abbiamo detto, tali spiedini possono essere fatti da chiunque, anche senza nessuna precedente esperienza in cucina.

Alcuni suggerimenti e variazioni

Volendo, si potrebbe modificare la ricetta e la preparazione originale. Infatti, alcuni cuochi, dopo la creazione degli spiedini, li impanano con della farina bianca, li passano successivamente con un uovo sbattuto e poi nel pan grattato e li friggono a 180°C per alcuni minuti. Per poi servirli ancora caldi agli ospiti a tavola. Un’ulteriore variazione riguarda gli ingredienti usati per lo spiedino Buongustaio. Si è utilizzata la pancetta, tuttavia questa potrebbe essere sostituita dal prosciutto cotto o un qualsiasi altro affettato.

Medesimo discorso vale anche per il formaggio. Nella ricetta si è inserita una prelibata fetta di caciotta mista de La Pecorella, tuttavia è possibile utilizzare altre tipologie di formaggio dello stesso genere: caciotta di pecora Tartufetta oppure caciotta di pecora al peperoncino, capace di fornire un sapore ben più deciso e piccante agli spiedini. Si potrebbe pertanto modificare la ricetta originale come si vuole, inserendo ingredienti adatti ai gusti personali o comunque apprezzati dai commensali.

Anche per quanto riguarda i peperoni, si potrebbe scegliere altre tipologie ugualmente prelibate. Fortunatamente, nella cucina italiana, è possibile variare a piacimento diverse ricette, facendo nuovi accostamenti ed abbinamenti di gusto e magari anche fornendo un ulteriore tocco di fantasia, che contribuisce a rendere ciascun piatto o ricetta un qualcosa di originale. Infatti in cucina si realizzano sempre nuove creazioni gastronomiche, basta avere pazienza e fantasia. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.