Gnocchi di zucca con crema di formaggi: preparali per le feste

Per variare i piatti preparati durante l’anno e per fornire anche un tocco di originalità ad essi, spesso si tendono ad utilizzare i prodotti di stagione. Questo è il caso, ad esempio, degli gnocchi di zucca con crema di formaggi, che rappresentano una classica ricetta italiana ma che sono preparati con un tipico sapore del periodo autunnale. E questo rende tale piatto una versione differente ma non meno prelibata dei classici gnocchi preparati con le patate.Per rendere ancora più appetitosa la ricetta, a questi si aggiunge una deliziosa crema ai formaggi, che arricchisce il piatto di una varietà di sapori e aromi davvero unica. Nel nostro caso, ad esempio, si potranno utilizzare come formaggi la morbida ricotta mista con panna e la Caciotta mista Senella de La Pecorella, a cui aggiungere volendo anche una grattugiata di Parmigiano Reggiano. Andiamo quindi a vedere nel dettaglio gli ingredienti utili e come preparare questa formidabile prelibatezza.

Ingredienti e preparazione degli gnocchi di zucca con crema di formaggi

Per gli gnocchi:

Caciotta mista Senella
  • Zucca, 600 grammi;
  • Patate, 200 grammi;
  • Farina, 300 grammi;
  • Caciotta mista Senella (da grattugiare), 30 grammi;
  • Uova, 1 unità;
  • Noce moscata e sale, quanto basta;

Per la crema al formaggio:

  • Ricotta mista con panna, 100 grammi;
  • Latte, 3 cucchiai;
  • Parmigiano grattugiato e salvia, quanto basta;

Innanzitutto, si deve procedere alla pulizia e successiva cottura di zucca e patate. Della prima si tolga la buccia e si tagli una fetta fino ad averne dei dadini. Per la cottura, è possibile porre la zucca sia in un forno a microonde, all’interno di un contenitore di vetro con un po’ d’acqua, che nel forno tradizionale, per una ventina di minuti a 180°. Medesimo discorso si può fare per le patate. Una volta terminata la cottura, si può procedere a schiacciare sia le patate che la zucca.

Prima di andare avanti ulteriormente, si può porre sul fuoco una pentola con l’acqua di cottura. Adesso si possono mettere sia la zucca che le patate schiacciate su un piano o una semplice spianatoia in legno. Poi si aggiungano il sale, la noce moscata, l’uovo e la caciotta mista grattugiata leggermente e si impasti il tutto con le mani, versando poco alla volta la farina. Si prenda ora un po’ di impasto e si appiattisca lievemente con un mattarello sul piano di lavoro adeguatamente infarinato.

Da tali porzioni di impasto si ricavino delle strisce e successivamente formandone dei cilindretti con l’uso del palmo delle mani. A questo punto si taglino questi cilindretti in piccoli pezzi regolari e di ugual misura a formare degli gnocchi. Quest’ultima operazione è consigliabile effettuarla in maniera rapida, non utilizzando un rigagnocchi, in quanto questi tendono ad ammorbidirsi molto velocemente. A questo punto si può passare a preparare la crema di formaggi.

Si versi la ricotta all’interno di una padella assieme al latte e si faccia sciogliere il tutto su un fornello a fuoco medio. Adesso si sali l’acqua per gli gnocchi e si mettano a cuocere. Una volta saliti in superfice, si scolino direttamente nella padella con la crema al formaggio e si mescolino per bene ma in modo delicato per non farli sfaldare. Per finire, si aggiungano la salvia ed il Parmigiano grattugiato. Ora gli gnocchi alla zucca si possono presentare a tavola.

Suggerimenti utili per questa ricetta per gli gnocchi di zucca

Per coloro che amano sapori maggiormente decisi, è possibile sostituire la ricotta mista con panna con qualche altro formaggio. Ad esempio, una caciotta mista Tartufetta dal gustoso aroma di Tartufo oppure una caciotta mista al peperoncino o, ancora, con del Gorgonzola o del Taleggio. Per quanto riguarda la farina da utilizzare per l’impasto, è consigliabile regolarsi bene, in quanto una sua quantità eccessiva potrebbe rendere gli gnocchi duri.

Nel caso in cui l’impasto realizzato sia tanto, si possono fare altri gnocchi e cuocerli. Una volta raffreddati, si potranno congelare per un loro utilizzo successivo. Si potrebbe abbinare a questo primo piatto sfizioso un buon vino delicato, che si possa sposare bene col gusto della zucca e dei formaggi. In questa maniera si è preparata una ricetta originale ma al tempo stesso saporita, che sicuramente sorprenderà i commensali per il gusto delicato ma particolare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.