Ricette delle feste: scopriamone alcune

Il periodo natalizio rappresenta un momento particolare, in cui ci si riunisce con i propri familiari per condividere in maniera più profonda e piacevole la cordialità di un pranzo o una cena. Tutto questo può anche significare l’occasione per presentare a tavola una certa originalità di piatti o di abbinamenti, per sorprendere in modo positivo i commensali e variare le consuete ricette. Considerando la bontà e qualità, ad esempio, dei formaggi italiani, si potrebbero realizzare alcune portate utilizzando proprio questi.

Presentiamo dunque un antipasto, un primo piatto ed un secondo, che è possibile offrire durante il periodo natalizio per un pranzo o una cena con i propri familiari. Il tutto, come detto, utilizzando in modo originale o particolare alcuni tipi di formaggio di elevata qualità e dal sapore prelibato, che potranno arricchire ed impreziosire ciascuna ricetta. Naturalmente, questi piatti possono essere anche presentati per la cena di Natale oppure per il pranzo, dandone un tocco davvero fantasioso ed unico a livello gastronomico.

Le ricette delle feste, ecco un antipasto davvero speciale

Come antipasto, si potrebbe preparare una caciotta mista Senella grigliata, con miele e noci. Un abbinamento particolare, ma dal gusto sorprendente e piacevole, in cui si abbinano gli aromi leggeri delle noci con il sapore intenso del miele e della caciotta mista Senella appena grigliata. Il risultato è un piatto prelibato che esalta il sapore di ciascun ingrediente, combinandosi perfettamente con gli altri.

Ingredienti per quattro persone e preparazione:

  • Caciotta Mista Senella de La Pecorella, 6-7 fette;
  • Pane rustico tagliato a fette;
  • Miele di Acacia, quanto basta;
  • Gherigli di noci, quanto basta;

Preparare la ricetta della caciotta mista Senella grigliata con miele e noci risulta essere veloce e semplice, infatti bastano solo 5 minuti. Si tostino innanzitutto le fette di pane in padella oppure in forno riscaldato a 200 gradi. Poi passare a tagliare a fette oppure in spicchi la caciotta mista ed in seguito si cuociano le stesse su una griglia calda. Una volta che le fette o gli spicchi iniziano a filare, adagiarli sul pane. Adesso non resta che distribuirvi il miele sopra e poi cospargere i gherigli di noci. 

Un primo piatto originale tra le ricette delle feste

Come primo piatto alternativo per un pranzo o una cena natalizia, ecco le crepes con arcobaleno di verdure e caciotta di mucca Vaccarella. In tale ricetta, il gusto sorprendente di questo formaggio si abbinerà a quello delle verdure e degli altri ingredienti, in un vortice di prelibatezza e aromi diversi che delizierà il palato dei commensali. Un primo davvero fantasioso e diverso da quelli consueti del Natale, ma che riesce ad offrire un gusto piacevole e leggero.

Ingredienti per quattro persone e preparazione:

Per le crepes:

  • Latte, 200 grammi;
  • Farina, 120 grammi;
  • Burro fuso, 40 grammi;
  • Uova, 2 unità;

Per la farcia:

  • Ricotta, 200 grammi;
  • Patate, 200 grammi;
  • Carote, 200 grammi;
  • Zucchine, 150 grammi;
  • Piselli, 100 grammi;
  • Caciotta di mucca Vaccarella de La Pecorella, 80 grammi;
  • Burro, 30-40 grammi;
  • Sale, pepe e panna da cucina, quanto basta;

I tempi di realizzazione di questo piatto sono circa 50 minuti. Per preparare le crepes, si sbattano le uova con la farina e 3 cucchiai di latte, poi una volta che la pastella ottenuta sarà liscia si potrà aggiungere il latte restante. Terminato questo, si sali e si faccia riposare il tutto per circa 30-40 minuti. Ora si scaldi una padella antiaderente con poco burro e vi si versino due mestolini di pastella, facendo ruotare la padella in modo da coprire totalmente il suo fondo con lo stesso composto. Una volta cotto un lato della crepe, si giri lato. 

Si continui così a realizzare varie crepes, fino a terminare la pastella disponibile. Per quanto riguarda la farcia, invece, si taglino a cubetti le verdure e si cuociano a vapore. Adesso si passi a lavorare la ricotta con la caciotta di mucca, unendovi anche qualche cucchiaio di panna, facendo attenzione alla sapidità e pepando a piacere. Si aggiungano in seguito le verdure preparate in precedenza (lasciandone una piccola porzione a parte, da utilizzare in seguito) e si mescoli il tutto.

Successivamente, si prendano le crepes e si farciscano, arrotolandole e inserendole in una teglia da forno precedentemente imburrata. Poi, vi si mettano sopra un fiocco di burro, la restante parte di verdure e una spolverata (o pezzetti) di caciotta di mucca. Si cuociano infine le crepes in forno preriscaldato a 190°, per circa una ventina di minuti.

Un secondo da leccarsi i baffi

Per accompagnare degnamente il primo piatto, si potrebbe presentare un secondo come una fonduta alla caciotta ovina Tartufetta, in cui si esalti il sapore di questo formaggio sopraffino con l’originale aroma al tartufo. Il tutto accompagnato da gustose fette di pane tostato. Questo secondo piatto risulta essere di facile e veloce preparazione, infatti bastano soltanto una ventina di minuti.

Ingredienti per quattro persone e preparazione:

  • Caciotta ovina Tartufetta, 300 grammi;
  • Panna Fresca, 140 grammi;
  • Latte, 100 grammi;
  • Tuorli d’uovo, 2 unità;
  • Noce moscata e pepe nero, quanto basta;
  • Pane tostato

Si ponga la caciotta ovina Tartufetta a bagno per circa 4 ore con il latte e 100 grammi di panna. Si trasferisca tutto in una casseruola con la panna restante, poi si fondi il formaggio mescolando in modo continuo il composto su una fiamma moderata. Una volta che la fonduta diverrà omogenea, si allontani dal calore la casseruola e vi si aggiungano i tuorli. Adesso, dopo aver trasferito la fonduta in un pentolino adeguato, si inseriscano la noce moscata ed il pepe nero e si serva il tutto con dei crostini di pane tostato. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.