Nuovi studi sul biologico: scopri cosa dicono gli scienziati!

AssoBio e Ismea collaborano per la realizzazione di un nuovo polo di raccolta informazioni, dati, studi e ricerche sul biologico nel settore agro-alimentare. La collaborazione nasce dalla possibilità di condividere il patrimonio reciproco di conoscenza e dati.

In cosa consiste il protocollo di intesa Assobio – Ismea sul biologico

I presidenti Roberto Zanoni (Asobio) e Enrico Corali (Ismea) hanno siglato un accordo di partnership fino al 2022 per lo svolgimento di studi, analisi di settore, indagini, seminari ed eventi il cui obiettivo è valorizzare i risultati sullo sviluppo del biologico nel settore dell’agroalimentare, della cosmetica e della zootecnia e presentarli e diffonderli al grande pubblico. 

Un’operazione di divulgazione voluta, dunque da Assobio – Associazione Nazionale delle Imprese di Trasformazione e Distribuzione dei prodotti biologici – e ISMEA, ente pubblico ed economico nazionale (Istituto di Servizi per il MErcato agricolo e alimentare).

Il raccordo degli studi contribuirà a rendere omogeneo e meno frastagliata l’informazione. L’univocità dei dati contribuirà a sua volta a migliorare le conoscenze e la competitività delle imprese che operano nel comparto e una maggiore consapevolezza tra i consumatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.