Empanadas formaggio e prosciutto: scopri i sapori della Spagna

Quante volte vi è capitato di mangiare cibo etnico? Ormai nella nostra bella penisola abbiamo l’opportunità grazie alle mille varianti di ristoranti etnici di assaggiare diverse cucine tipiche di parti del mondo molto lontane tra loro.

Attualmente la tendenza si è spostata sulla cucina giapponese e sul tanto amato sushi, ma ci sono tante altre tradizioni culinarie da esplorare, come ad esempio quella messicana o sudamericana, africana, cinese o spagnola. La moda dei ristoranti etnici non è più una novità ormai, ce ne sono dei più particolari e fa ormai parte delle nostre abitudini, andare a mangiare il sabato sera in quel ristorantino cinese che ci piace tanto.

Ma è davvero necessario andare in un ristorante per poter assaggiare queste prelibatezze provenienti dal mondo? Ci sono alcuni piatti, estremamente semplici da preparare, che possono essere riprodotti in casa, come ad esempio le empanadas. Oggi vogliamo proporvi questa ricetta, facile e gustosa, per aiutarvi ad esplorare la cucina spagnola direttamente sui fornelli di casa vostra. Sicuramente un’ottima idea per chiunque di voi volesse cimentarsi e preparare una cena a tema per un evento speciale, come un compleanno, ma anche per una semplice serata in famiglia. Un piatto così pratico da preparare potrebbe essere sicuramente un buon inizio per poi sperimentare delle idee più elaborate.

Le empanadas possono essere farcite a vostro piacimento ma il ripieno con cui potete andare a colpo sicuro è il mitico abbinamento prosciutto e formaggio.

Vediamo ora gli ingredienti necessari alla preparazione delle empanadas con prosciutto e Canestrato La Pecorella.

Ingredienti per venti empanadas

Canestrato misto Toscanella
  • Farina, 250 g
  • Vino bianco secco, 100 ml
  • Un uovo intero e due tuorli
  • Sale, quanto basta
  • Yogurt bianco, due cucchiai abbondanti

Per il ripieno

  • Una cipolla e uno spicchio d’aglio
  • Olio extravergine d’oliva, due cucchiai circa
  • 100 g di formaggio La Pecorella, consigliamo un formaggio dal sapore stagionato come ad esempio il nostro Canestrato.
  • Prosciutto, preferibilmente cotto, 100 g
  • Sale e pepe quanto basta.

La preparazione delle empanadas prosciutto e formaggio

Per prima cosa create un impasto con la farina e il vino bianco, aggiungendo un cucchiaino d’olio, l’uovo intero e un po’ di sale. Quando l’impasto sarà omogeneo e ben solido lasciatelo riposare per circa trenta minuti. Nell’attesa fate un trito molto fino con cipolla e aglio e fatelo rosolare in una padella abbastanza ampia, fino a doratura della cipolla. Intanto, grattate il canestrato e tagliate il prosciutto a cubetti.

La cottura delle Empanadas con prosciutto e formaggio è consigliabile a forno preriscaldato, quindi prima di procedere con il resto della ricetta vi consigliamo di impostarlo a 200°.

Ora è arrivato il momento di intagliare le nostre empanadas, quindi stendiamo il più possibile l’impasto che stava riposando e, tramite uno stampino rotondo con diametro di circa 10 cm, ricaviamo venti dischetti.

Prendiamo i due tuorli e creiamo una miscela sbattendoli insieme ai due cucchiai di yogurt per ottenere una salsa da mischiare con il ripieno di prosciutto e canestrato. Una volta amalgamato l’intero ripieno, prendetene poco per volta con un cucchiaio e adagiatelo su una delle metà di ogni dischetto. Richiudete sopra la metà vuota e fissatela all’altra premendo a mano a mano con il dorso della forchetta, in modo da creare dei fagottini chiusi in modo ben saldo.

Posizionate le empanadas con prosciutto e formaggio su una teglia coperta da carta da forno e spennellatele con l’uovo avanzato, dopo di che lasciatele dorare in forno per circa 15 minuti. Servite le empanadas ancora calde in tavola.

Per i più golosi, l’impasto delle empanadas è delizioso anche con un ripieno dolce quindi, per sperimentare potreste lasciarne un paio vuote e servirle a fine cena come dessert con una confettura di albicocche o del miele e dello zucchero a vela.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.