Crepes al formaggio e marmellata: la nostra ricetta dolce-salata

E’ possibile sorprendere e deliziare gli ospiti di una cena con vari tipi di dessert, grazie alla considerevole varietà di ricette che offre la cucina italiana e non solo. Tra queste possiamo trovare anche qualcosa di veloce e semplice da preparare, così da risparmiare del tempo da poter dedicare alla realizzazione di altre pietanze o semplicemente per rilassarsi un po’. La gustosa ricetta che stiamo per proporre, non solo è semplice, come abbiamo detto, ma anche in grado di soddisfare sia adulti che bambini.

Le crepes al formaggio e marmellata rappresentano infatti qualcosa di goloso e invitante, da proporre sia come dessert originale alla fine di un pasto oppure anche come semplice merenda. Ricordiamo che le crepes, per quei pochi che non le conoscessero, sono delle cialde sottili e morbide arrotolate, che possono essere dolci o salate in base alla farcitura che vi viene inserita. Questa può andare dalla tradizionale nutella fino alla marmellata, passando per svariati formaggi o affettati. Andiamo quindi a scoprire come fare quelle con formaggio e marmellata.

Ingredienti e tempi di preparazione

Queste crepes non presentano una particolare difficoltà per essere preparate, di conseguenza tutti possono realizzarle. I tempi necessari sono inoltre minimi, infatti occorrono poco più di una mezz’ora. Gli ingredienti utilizzati sono per porzioni per quattro persone.

  • Latte, 500 ml;
  • Farina, 250 grammi;
  • Caciotta La Pecorella, 250 grammi;
  • Burro, 40 grammi;
  • Uova, 2 unità;
  • Tazza d’acqua bollente, 1 unità;
  • Vaniglia in polvere, 1 cucchiaino;
  • Uvetta sultanina, ½ tazza;
  • Marmellata, ½ tazza;
  • Zucchero, ¼ di tazza;
  • Scorza grattugiata di limone, 1 unità;
  • Zucchero a velo e sale, quanto basta;

Realizzazione

Dopo aver messo l’uva sultanina in ammollo nell’acqua bollente, si separino gli albumi dai tuorli d’uovo e si versino i primi in una ciotola e si sbattano leggermente con una frusta. Si aggiungano poi 2 cucchiai di zucchero, continuando a mescolare gli albumi fino a farli montare a neve non troppo ferma. Ora si setacci la farina e vi si aggiunga il pizzico di sale, mescolando il tutto. Si versi quest’ultima nella ciotola degli albumi, cercando di inserirla solo da una parte, in modo da incorporarla lentamente alle uova con un frustino.

Una volta incorporata tutta la farina, si cominci a versare un po’ di latte, continuando sempre a mescolare il tutto. Inserendo man mano il latte nella ciotola e mescolando senza mai fermarsi, il composto diverrà lentamente più liquido. Finito il latte e divenuto l’impasto sempre più liscio, si sciolga adesso il burro in un pentolino a fuoco dolce. Poi si aggiunga il burro fuso all’impasto precedente, mescolando il tutto fino a quando non si sarà amalgamato adeguatamente.

L’impasto (delle crepes) così realizzato si può far riposare per almeno una mezz’ora, prima di passare alla cottura delle cialde. Nel frattempo ci si può dedicare alla preparazione del ripieno. Una volta scolata l’uvetta ed asciugata con della carta da cucina assorbente, si passi in un mixer la caciotta La Pecorella tagliata a pezzetti, i tuorli delle uova, la marmellata, la vaniglia e la scorza di limone, fino a quando non si otterrà un composto morbido e omogeneo.

Ora si sbattano gli albumi con lo zucchero in una ciotola, fino ad ottenere una crema compatta. Si unisca quest’ultima al composto di formaggio preparato in precedenza e vi si aggiunga l’uvetta, mescolando il tutto. A questo punto è possibile dedicarsi alla cottura delle cialde. Si metta sul fuoco una padella di medie dimensioni, facendola scaldare bene. Si versi con un mestolo un po’ di composto (preparato all’inizio) al centro della padella stessa.

Con un gesto del polso si muova quest’ultima in senso rotatorio, in modo da far cospargere e coprire l’intero fondo dal composto. Si attenda circa un minuto e si controlli la doratura della crepe cotta. Se adeguata, la si giri dall’altra parte. Una volta terminata la cottura delle crepes, le si può farcire col ripieno di formaggio di capra, piegandole poi in quattro e cospargendovi sopra lo zucchero a velo. Ora si possono servire a tavola, per la gioia dei commensali.

Alcuni suggerimenti

Per quanto riguarda i formaggi, si è utilizzato uno di capra nella ricetta, tuttavia se ne possono usare diversi e soprattutto quelli più graditi. Tra questi sicuramente forniscono un ottimo sapore i prodotti de La Pecorella, come ad esempio la caciotta mista o la pregevole caciotta ovina Tartufetta. Anche per quanto riguarda la marmellata, si può scegliere quella maggiormente apprezzata. Alcuni prediligono quella di albicocche, tuttavia la scelta è molto ampia e si può fare in base ai gusti personali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.