Cucinare con la caciotta: alcune idee

La nostra Caciotta La Pecorella è un formaggio semiduro dalla media stagionatura con un sapore dolce ma ben definito. Viene fatta con latte fresco pastorizzato misto: vaccino ed ovino. Negli anni abbiamo aggiunto alcune varianti a questo formaggio per conferirgli sapori particolari come il peperoncino e il tartufo. In cucina potete gustarla semplicemente su un tagliere accompagnandola a pere e miele o utilizzarla in preparazioni più sofisticate, come dei vol au vent con caciotta e verdure o un buon risotto con caciotta, radicchio e pancetta. In ogni preparazione che prevede l’uso del formaggio, cucinare con la caciotta può essere un’interessante e gustosa variante. Vediamo, quindi, di ispirarvi con qualcuna delle nostre ricette.

Pasta con pomodori secchi, broccoli e caciotta

Per realizzare questo saporito primo piatto avrete bisogno di:

  • 200 grammi di broccolo già pulito;
  • 100 gr di Caciotta mista al peperoncino La Pecorella;
  • 20 pomodori essiccati sott’olio;
  • olio extravergine di oliva q.b.;
  • 180 grammi di mezze penne;
  • Sale e pepe q.b.;
  • origano q.b.

Cominciate lavando i broccoli e tagliandoli a pezzi; quindi, fateli bollire in acqua salata. Ricordate di conservare l’acqua di cottura.

Intanto, miscelate l’olio evo, il pepe nero e l’origano per ottenere un salmoriglio da lasciate macerare qualche minuto.

Tagliate la caciotta a cubetti e ponetela in una ciotola assieme ai pomodorini, al broccolo tiepido e al salmoriglio.

Quindi, cuocete la pasta nella stessa acqua di cottura dei broccoli e scolatela al dente. Versatela con gli altri ingredienti dentro alla ciotola e amalgamate con cura. Potete servirla sia calda che fredda.

Peperoni nani con caciotta e acciughe

Per la ricetta dei peperoni nani con caciotta e acciughe, il formaggio ideale è, invece, la nostra Caciotta mista La Pecorella. Per gli ingredienti, preparate:

  • 3 peperoni nani;
  • 250 g di caciotta;
  • 3 filetti di acciughe sott’olio
  • olio extravergine di oliva q.b.;
  • Sale e pepe q.b.

Iniziate la preparazione tagliando i peperoni nani partendo dalla parte alta e dividete in tre parti uguali, poi, togliete la parte centrale e i semini conservando, invece, la calotta. Adagiate le basi che la calotta in una teglia e mettete al forno per circa 15 minuti a 180°. Trascorso il tempo necessario toglieteli dal forno e lasciateli raffreddare.

Dedicatevi quindi alla caciotta tagliandola cercando di darle una forma rotonda dal diametro un po’ più piccolo del peperone. Adagiatela quindi all’interno del peperone, aggiungete su ognuno un filetto d’acciuga sott’olio ed una spolverata di pepe. Rimettere in forno la teglia e farla cuocere fino a che la caciotta risulti ben fusa. Il consiglio è quella di servirli caldi con erbette di campo per contorno.

Fagottini rustici con la salsiccia, i broccoletti e la caciotta

L’ultima ricetta di oggi è perfetta per essere utilizzata come antipasto ma anche per una cena a buffet o un aperitivo con gli amici. Gli ingredienti previsti dalla ricetta sono:

  • 2 rotoli di pasta brisè pronta;
  • broccoletti siciliani lessi (o altre verdure come, ad esempio, bieta o spinaci);
  • 3 salsicce;
  • 150 grammi di Caciotta mista La Pecorella.

Iniziate la preparazione togliendo la pellicina alla salsiccia, quindi sbriciolatela e fatela rosolare in una padella antiaderente. Quando saranno cotte aggiungete i broccoletti e fate ripassare ed insaporire il tutto per qualche minuto.

Fate raffreddare i broccoletti e le salsicce e nel frattempo tagliate a dadini la caciotta.

Quindi procedete a preparare la base per i fagottini rustici srotolando la pasta brisè e tagliandola in 4 parti con l’aiuto di un coltello. Su ognuna delle basi per fagottini che avete ricavato mettete un po’ della farcia che avete precedentemente preparato e qualche cubetto di caciotta. Chiudete ogni fagottino facendo aderire i lati fra di loro, poi, spennellateli con il rosso d’uovo sbattuto ed infornateli a 180° per circa 15/20 minuti. Trascorso questo tempo fateli freddare e serviteli ancora tiepidi o freddi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.