Migliorare il patrimonio genetico: stanziate nuove risorse

Sono stati recentemente stanziati altri fondi, che ammontano a 50 mila euro circa, per il Sostegno del miglioramento genetico per il patrimonio zootecnico lucano. Infatti, mediante ad una apposita delibera recentemente rilasciata, la Giunta regionale, sulla base della proposta dell’assessore alle Politiche forestali e agricole, ha integrato in maniera significativa le risorse disponibili allo scopo di soddisfare la totalità delle istanze.

Con una delibera precedente, l’esecutivo regionale aveva già stanziato ben 150 mila euro proprio per il miglioramento del patrimonio genetico zootecnico. Tale bando prevedeva già otto azioni operative per le operazioni di sostegno al miglioramento genetico presso gli allevamenti dei bovini da latte; dei bovini di razza Podolica; dei bovini di razza Chianina, Romagnola, Marchigiana, Limousine, Pezzata rossa e Charolaise; dei bufalini, dei suini, degli equini e degli ovini.

Speriamo che presto le stesse risorse vengano stanziate anche per la nostra regione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.