I panini al formaggio con caciotta: un aperitivo gustoso

I panini al formaggio con caciotta sono una preparazione fatta con un impasto saporito e sfizioso che si rivelano perfetti per fungere da antipasto oppure per un aperitivo dal gusto rustico ed informale con gli amici. Sono ottimi e facilissimi da mangiare anche ad una cena in piedi e vanno bene sia così come sono che farciti con vari salumi o sott’oli come melanzane e carciofini! Prepararli è estremamente semplice e si adattano facilmente anche a scampagnate o per il cesto del picnic. Sono ottimi sia caldi che tiepidi o anche freddi. Insomma vanno bene per tutti i gusti!

Ingredienti per i panini al formaggio con caiotta

Per l’impasto dei panini al formaggio con caciotta vi serviranno:

  • 425 g farina di tipo 00;
  • 1 bustina di Lievito di birra oppure 15 grammi di lievito di birra fresco;
  • 10 grammi zucchero semolato (circa 2 cucchiaini);
  • 5 grammi di sale (circa 1 cucchiaino);
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva;
  • 250 ml acqua tiepida in cui sciogliere il lievito;
  • 75 grammi di formaggio tipo gruviera grattugiato;
  • 100 grammi di caciotta La Pecorella tagliata a cubetti.

Per decorare i panini, invece, avrete bisogno di:

  • 1 tuorlo d’uovo;
  • 25 grammi di caciotta La Pecorella grattugiata grossolanamente;
  • noce moscata q.b.;
  • paprika q.b.

Preparazione della ricetta

Iniziate la preparazione della ricetta per i vostri panini al formaggio con caciotta setacciando molto bene la farina e ponendola in una terrina abbastanza larga. Se usate il lievito secco potete mescolarlo direttamente alla farina. Invece, se utilizzate il lievito fresco scioglietelo in una piccola quantità di acqua prelevata dal totale che dovrete utilizzare. Ricordate: è importante che sia tiepida. Al centro della farina fate una buca (a fontana) e versatevi lo zucchero, il sale e l’olio. Amalgamate il tutto aiutandovi con una forchetta e aggiungendo l’acqua tiepida poco alla volta. Versate l’impasto sul piano del tavolo ben infarinato e lavoratelo con le mani per almeno 10 minuti, avendo cura di allargarlo con i pugni chiusi, riavvolgerlo e sbatterlo sul tavolo, sino a completo assorbimento dei liquidi A questo punto incorporate i formaggi (la gruviera e la caciotta La Pecorella) avendo cura che si distribuiscano in tutto il composto. Rimettete l’impasto all’interno della terrina infarinata, copritelo con un canovaccio umido e mettetelo a lievitare in posto tiepido, sino a quando il volume del composto sarà raddoppiato (ci vorranno 40 minuti circa). A questo punto rilavorate l’impasto che sarà ben lievitato e formate un rotolo di pasta che dovrete dividere in 15 parti per formare dei piccoli panini rotondi lavorandoli con il palmo della mano. Disponete quindi i vostri panini al formaggio con caciotta sulla leccarda del forno che avrete foderato con della carta da forno e poneteli a lievitare nuovamente nel forno spento con la luce accesa per circa 15 minuti circa.  Prima di infornare spennellate i panini con il tuorlo d’uovo sbattuto assieme ad un cucchiaio d’acqua e cospargeteli di formaggio e, a vostro gusto, spolverizzateli con un pizzico di noce moscata o di paprika. Cuocete i panini al formaggio con caciotta per 20 minuti nella parte centrale del forno che avrete fatto preriscaldare a 200°C.

Varianti e conservazione

I panini al formaggio con caciotta si possono conservare anche per un paio di giorni all’interno di un canovaccio di cotone. Se volete è possibile scaldarli nel forno per qualche minuto oppure metterli nel forno a microonde. Sono ottimi anche schiacciati nella piastra. Insomma, le idee possono essere messe tutte in pratica in base alle proprie esigenze.

Se volete provare qualche variante potete aggiungere all’impasto base questi ingredienti a vostra scelta e combinarli come più vi piace o in base al resto del menù che avete intenzione di proporre ai fortunati ospiti che li gusteranno:

  • salsiccia sbriciolata;
  • olive nere a rondelle;
  • salame a cubetti;
  • noci tritate;
  • salame a cubetti;
  • pomodoro secco;
  • origano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.