Formaggio e pere, un abbinamento unico e squisito

Il nostro Paese è rinomato nel mondo per diversi prodotti alimentari, tra questi vi sono certamente i formaggi. Infatti ne produciamo diverse tipologie e per tutti i gusti, anche grazie alla considerevole varietà di realtà regionali e locali che compongono la penisola italiana. Partendo da tale diversificazione di prodotti disponibili, anche le creazioni gastronomiche e quindi la cucina riesce ad essere molto varia.

Un esempio è proprio fornito dal formaggio, che può essere non solo mangiato così semplicemente, magari accompagnato da una bella fetta di pane, ma anche in abbinamento ad altri alimenti. Tra questi anche diverse tipologie di frutta. Un accostamento classico per eccellenza nella tradizione italiana è formaggio e pere. Andiamo a conoscere come è possibile unire queste due squisite prelibatezze, magari realizzando qualche buona ricetta da presentare anche a tavola.

Un binomio antico e sempre apprezzato

L’unione tra il formaggio e le pere risulta essere molto antico e notevolmente diffuso nella tradizione contadina italiana, in quanto questi sono due alimenti molto semplici e facilmente reperibili e che uniti forniscono un gusto tanto prelibato. Il loro abbinamento può essere fatto in maniera semplice, ad esempio come elementi principali di stuzzichini ed antipasti, oppure possono essere ingredienti di ricette gastronomiche più elaborate. Proviamo quindi a vedere come, dalla loro unione, si potrebbe creare qualcosa di gustoso per diverse occasioni.

Un antipasto originale e formidabile

Quando si organizza ad esempio un pranzo o una cena con parenti o amici, si potrebbe realizzare e presentare un antipasto originale ma gustoso, proprio inserendovi delle fette di pere assieme a quelle di formaggio. Per le prime si consigliano il tipo Kaiser, mentre per il secondo l’ideale sarebbe un pecorino stagionato oppure anche un caciottone misto Pettirosso de La Pecorella. Il forte contrasto tra sapidità del pecorino o caciottone con la croccantezza e freschezza delle Kaiser risulta essere davvero prelibato.

Per preparare il tutto è necessario avere 2 pere; 200 grammi di pecorino o caciottone; 5 noci, olio extravergine d’oliva e sale. Per prima cosa, si deve tagliare il formaggio a cubetti anche irregolari e poi spezzettare le noci, mettendo tutto in una coppa. 

Successivamente, si devono tagliare le pere a fette sottili, ma senza toglierne la buccia, e poi si uniscano agli altri ingredienti all’interno del recipiente, a cui in seguito abbinare anche un filo d’olio ed un pizzico di sale, mescolando in modo delicato.

Ora non resta che rivestire un piatto con alcune foglie di insalata, distribuire il formaggio con le noci e le pere e abbinarvi poi dei crostini di pane su cui si è versato qualche goccia di olio alle erbe aromatiche.

Un dolce particolare ma molto apprezzato

Per coloro che vogliono invece realizzare un dolce dal sapore molto originale, con accostamenti particolari ma molto apprezzati, allora ecco le crepes con pere e brie. Se non si volesse utilizzare questo formaggio francese, è possibile sostituirlo con altri simili italiani, come ad esempio le varie caciotte miste o il caciostracchino Cuccioletta de La Pecorella.

Per la preparazione si dovranno avere quindi: 30 grammi di burro; 2 pere tipo Kaiser; 150 grammi di Brie oppure di caciotte miste; 40 grammi di cioccolato fondente a scaglie; 2 cucchiai di sciroppo di acero; un cucchiaio di zucchero di canna ed un altro di mandorle tritate.

Si incomincia con lo sciogliere il burro in una buona padella di tipo antiaderente e vi si versano poi le pere tagliate precedentemente a tocchetti e si lascino caramellare con un cucchiaio di zucchero di canna. Una volta effettuata questa operazione, si mettano da parte. Successivamente, si preparino 6 crepes da farcire, inserendovi al centro il brie (o la caciotta o il caciostracchino) a fettine, da ricoprire poi con le pere calde e zuccherate. 

Dopo aver aggiunto anche le scaglie di cioccolato, si possono richiudere le crepes e infine guarnire con le mandorle tritate ed un goccio di sciroppo d’acero. Adesso è tutto pronto per essere presentato in tavola e gustato assieme agli ospiti.

Quelle che abbiamo descritto sono solo alcune delle idee gastronomiche con cui è possibile abbinare pere e formaggi, tuttavia si possono realizzare anche ulteriori accostamenti, basta avere un po’ di fantasia ed originalità in cucina, tuttavia tenendo presente comunque i giusti aromi e sapori.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.