Consigli su alcuni piatti natalizi a base di formaggio

Ogni volta che arriva il periodo natalizio, si cerca sempre di realizzare pietanze prelibate, ma al tempo stesso non consuete o ripetute ogni anno, al fine di non presentare sempre il medesimo menù ai propri familiari o parenti oppure agli amici, che ci vengono a trovare in questa occasione particolare. E’ possibile, ad esempio, realizzare alcuni piatti natalizi a base di formaggio, per offrire un pranzo o una cena gustosa ed originale.

Considerando l’assoluta varietà della cucina, si potrà inoltre scegliere sia tra piatti nazionali che internazionali, a cui magari dare un proprio tocco personale, aggiungendo qualche ingrediente particolarmente gradito agli ospiti oppure variandone qualcuno. Diamo quindi qualche indicazione su quali piatti di Natale è possibile preparare, in cui vi sia del buon formaggio da gustare e che siano all’altezza dell’occasione speciale e degli ospiti attesi.

Primi piatti raffinati dal sapore originale

In questo caso, si potrebbe realizzare una bella lasagna bianca con pane Carasau, che abbinerà la tradizione con il gusto e la particolare croccantezza del pane di origine sarda. Infatti, quest’ultimo potrà essere tranquillamente usato al posto della consueta pasta all’uovo. Per realizzare questo piatto si utilizzerà una farcitura con carne tritata, a cui si aggiungerà mozzarella e besciamella ed i diversi strati saranno conditi alla fine con del sugo bianco di carne.

Per coloro che, invece, adorano gli sfiziosi paccheri, ma in una versione davvero prelibata, allora è possibile prepararli in modalità gratinata. Infatti, questo particolare genere di maccheroni possono essere riempiti con un soffritto di salsiccia sbriciolata, funghi e porri, tutti sfumati con del delizioso vino bianco. A completare l’opera finale, un condimento di besciamella e formaggio che forniranno un sapore particolare ai paccheri gratinati.

Per andare su un classico, ma per veri buongustai, si potrebbe decidere di presentare pennette ai 4 formaggi. Una pietanza davvero saporita, ideale per coloro che amano i latticini in tutte le sue forme, anche se davvero calorica. Si potrà creare una bella crema in cui inserire e miscelare groviera, taleggio e gorgonzola, a cui abbinare poi del pepe bianco a dare un ulteriore sapore caratteristico. Condimento finale con parmigiano grattugiato.

Davvero originali ma assolutamente gustosissimi sono anche gli gnocconi al formaggio. In pratica, sono dei morbidi gnocchi tradizionali, ma in formato extralarge e che nascondono un interno filante al formaggio appunto. Adatti sia agli adulti che ai bambini, grazie ad un sapore assai prelibato e alla loro morbidezza, dovuti ad un ripieno a base di fontina, emmenthal e a cui si aggiunge del parmigiano grattugiato. Naturalmente è possibile abbinarvi anche altri tipi di prodotti stagionati dello stesso genere.

Un secondo piatto da leccarsi i baffi

Per quelle persone che, invece, vorrebbero preparare un secondo natalizio originale e sfizioso, ecco gli involtini di vitello con prosciutto e formaggio. Una pietanza ideale per chi desidera variare il consueto sapore della carne ed aggiungervi quello deciso della provola o della scamorza. Infatti questi sono gli ingredienti principali che vanno a creare questi involtini particolari ed a cui si abbina poi la delicatezza del prosciutto cotto.

Adatti sicuramente anche ai bambini più esigenti, i miniburgers aromatici al formaggio sono anche veloci e semplici da realizzare e presentare. L’impasto della carne tritata di maiale è abbinato al gusto delizioso ed invitante della salsiccia, a cui si aggiunge poi anche il pecorino ed il prezzemolo triturati. Il risultato finale sarà apprezzatissino, sia da grandi che da piccini, per la sua semplicità, unita ad un sapore davvero superlativo.

Se invece si vuole realizzare qualcosa di classico della cucina italiana, ma rivisitata in chiave originale, allora si possono cucinare le scaloppine con cubetti di prosciutto cotto e formaggio. Infatti, le fettine di lonza, infarinate e sfumate con vino bianco, si abbineranno questa volta a dadini di cotto e provola tagliata a fette. Il tutto condito con delle erbe aromatiche e con del pepe nero. Nel caso non si volesse utilizzare la provola, naturalmente è possibile sostituirla con qualche altro ingrediente simile e apprezzato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.