Latte e derivati: scopri i migliori alleati degli anziani

Invecchiando ci si ritrova ad essere protagonisti sia di un progressivo declino delle capacità cognitive sia della massa muscolare che provoca un maggiore sensibilità delle ossa e quindi un maggiore rischio di frattura in caso di cadute.
Le case di riposo per anziani sono state campo sperimentale di uno studio che ha portato ad un risultato che fa ben sperare: il latte e i suoi derivati riducono la fragilità delle ossa degli anziani.

Recenti studi nelle case di riposo


Lo studio ha coinvolto ben 7.000 australiani con un’età media di 86 anni e ha permesso agli studiosi di dichiarare che un intervento nutrizionale a base di prodotti lattiero caseari è in grado di ridurre non solo il rischio di cadute e di fratture ad esse conseguenti, ma anche di garantire una prevenzione.
È essenziale, dunque, prendersi cura dei propri anziani e farlo anche attraverso un’alimentazione equilibrata in cui i prodotti lattiero caseari devono possedere un ruolo di spicco per limitare la loro perdita di indipendenza.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.