Lattoferrina: Tanti benefici e tanta confusione

Gli avvenimenti degli ultimi due anni hanno risvegliato la ricerca in tanti settori, non solo quelli sanitari. Questo oltre ad aver aiutato e dato via a tante ricerche interessanti, ha creato anche molta confusione e disinformazione. Nel settore alimentare, c’è tanta una grande corsa all’uso ed al commercio di integratori, nonostante i pareri fossero discordanti. 

Nel caso della Lattoferrina, uno studio dell’università Torvergata e della Sapienza di Roma, stava monitorando il Covid-19 nei bambini, per dare una spiegazione ai sintomi decisamente più lievi in questi ultimi. L’intuizione dello studio, fu proprio quella di cercare di capire se questo fosse legato al latte materno, e quindi alla lattoferrina, visto che nei bambini è la principale fonte del loro sistema di difesa. 

La pubblicazione dello studio ha creato un grande equivoco, visto che la ricerca è ancora lunga e non sono state trovate evidenze dirette che dimostri l’utilità della Lattoferrina nella prevenzione del Covid-19.

I benefici del latte

Questo studio però, ha messo l’accento ancora una volta sull’importanza e la considerazione che dobbiamo dare al latte ed ai formaggi nella nostra dieta quotidiana. Infatti se la correlazione tra Lattoferrina e Covid è ancora ad un vicolo cieco, molti studi scientifici, dimostrano come l’assunzione di latte ed i prodotti caseari diano grandi benefici al nostro organismo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.